Alternativa al Mulo…i TORRENT!!!

RACCOLTA DEI 3D PIU’ SIGNIFICATIVI PER IMPARARE E GOVERNARE I TORRENT:

Di seguito saranno disponibili le seguenti informazioni :

  • Nozioni di base – Per chi si affaccia per la prima volta al mondo torrent, e vuole risposte su cosa sia e come funziona la rete.
  • Nozioni Generiche – Per chi utilizza gia’ da un po’ i client torrent, e vuole risolvere problematiche comuni.
  • Nozioni Avanzate – Per chi ha necessita’ particolari, come rendere anonimo il client, creare tracker, etc…
  • Errori e Soluzioni – Il significato ed eventuali rimedi ad errori riportati dal client.

Nozioni di base

– Da dove comincio?


– Dove trovo una guida per il mio client ?

– Dove trovo i client per Linux/Unix ?

– Dove trovo i client per Mac OS X ?

Nozioni Generiche

– Il mio client scarica lentamente, cosa faccio ?

  • Sbloccare il limite delle connessioni simultanee (consente la connessione alle fonti più rapidamente)

Se hai Vista
Se hai WinXp con SP2
Se hai Win98/ME


Nozioni Avanzate

Come posso rendere anonimo bittorrent ?

Come Creare un Server Tracker per Torrents ?

Quali sono i migliori Server Tracker in circolazione da usare?

Errori di Hash cosa sono e come evitarli?

Connessione satellitare, non funziona, perche’ ?

E’ consigliabile passare a FastWeb se si usano client torrent ?

Web Seeding: Cos’è?

Errori e Soluzioni


Error – No space left on device :
Lo spazio su disco non e’ sufficente affinche’ il download venga completato correttamente, quindi sara’ necessario liberarne un po’ prima di proseguire.

Error – urlopen error – (7,’getaddinfo failed’) :
Il tracker ha troppi contatti attivi, e non riesce a gestirne di nuovi.
L’unica soluzione e’ aspettare con calma che il traffico diminuisca, lasciando il torrent attivo.

Error – temporary internet files content […] don’t exist :
Un problema legato a Windows Xp, che si risolve cancellando i file temporanei, quindi riscaricando su pc il metafile .torrent e riavviando il download aprendo il metafile stesso con il client.

Error – problem getting response info – [errno2] No such file o directory :
Vanno ripuliti i file temporanei, quindi riscaricato il .torrent cliccando con il tasto destro del mouse sul torrent stesso e “Salva il file come…”.
La cartella di salvataggio deve essere una non di sistema e il .torrent non va salvato nella directory di base del disco fisso (in genere c:\)

Error – (IOError – [errno13] Permission denied) :
Puo’ capitare che alla chiusura del client il processo (la GUI) resti attiva in memoria (specie con BitTornado).
In questo caso quando andiamo ad aprire il torrent, il client trovera’ il processo gia’ bloccato.
Per risolvere andiamo nel Task Manager e chiudiamo manualmente il processo in questione (la GUI del client).

Error – rejected by tracker :
Possono esserci due motivi per cui si riceve questo errore, il primo e’ che non si e’ registrati sul tracker dal quale si cerca di scaricare (ovvero il tracker stesso non riconosce il nostro IP).
Il secondo e’ che il tracker e’ sovraccarico, e ha rigettato la nostra connessione, in questo caso basta aspettare con calma lasciando il client attivo.

Error – Problem connecting to tracker: HTTP Error -1 :
E’ un problema che deriva spesso dal mancato contatto con il tracker tramite protocollo HTTP, basta lasciare il client attivo, il problema dovrebbe risolversi con il diminuire del traffico sul tracker.
E’ anche possibile che la nostra porta HTTP sia bloccata, in questo caso accertarsi di quale porta usa il client, e aprirla su router, firewall, Lan.

Error – Problem connecting with tracker – (10060, ‘Operation timed out’) :
L’errore implica che il tracker e’ off-line (inattivo) oppure che e’ troppo occupato per gestire ulteriori risposte.
La soluzione e’ lasciare il client attivo fino a quando il tracker non torna attivo.

Error – urlopen error (10061, ‘Connection refused’) :
Come sopra, indica che il tracker e’ troppo occupato oppure inattivo.
Si puo’ tentare di ripetere con maggior frequenza lo Scrape dal client, oppure aspettare che il tracker torni attivo.

Error – Problem connecting to tracker :
Implica un problema di porte aperte sul router, firewall o impostazioni errate della Lan.
A causa di questi blocchi, le connessioni non ricevono risposta dal tracker, e quindi il client non si connette agli altri client.

Error – Problem connecting with tracker (10054, ‘Connection reset by peer’) :
L’errore viene mostrato quando una connessione remota e’ stata terminata per qualche ragione.
In genere questo errore non causa problemi particolari, in quanto il client tentera’ automaticamente di ripristinare le connessioni perse.

Error – Problem connecting to tracker. HTTP error 503: service unavailable :
Nel caso si usi TorrentSpy per controllare le stats del tracker, puo’ darsi che il tracker stesso abbia problemi, o il servizio sia disabilitato.

Error – Piece […] failed hash check, re-downloading it :
Una delle parti di cui si compone il torrent e’ stata scaricata in modo non corretto, a causa di molti fattori.
Se questo errrore si verifica raramente, non c’e’ ragione di preoccuparsi, in caso contrario, puo’ darsi che uno o piu’ client stiano cercando di mandarci dati corrotti (fakes).
Sara’ il client in questo caso a bloccarli in modo permanente.

Error – bad data from tracker :
E’ un problema legato al tracker, quando si trova sovraccarico oppure ha problemi interni di configurazione.

Error – Problem connecting to tracker – timeout exceeded
Error – Problem connecting to tracker – HTTP error 503: Connect failed
Error – Problem connecting to tracker – (111, ‘Connection refused’)
Il tracker e’ sovraccarico di richieste, e quindi non riesce a gestire tutte le connessioni.
Meglio aspettare con calma lasciando il torrent attivo.

Error – Problem connecting to tracker – HTTP error 400 : not
authorized :
L’amministratore di questo tracker vieta l’utilizzo del torrent in oggetto sul tracker stesso.
In questo caso e’ consigliato controllare nelle FAQ o nel forum del tracker stesso, per vedere se vi sono possibili soluzioni proposte.

Error – Problem connecting to tracker – HTTP error 404 : not found :
E’ probabile che questo torrent sia stato rimosso, o non sia piu’ attivo, meglio cercare un nuovo torrent.

Error – Problem connecting to tracker – HTTP error 407 : Proxy Authentication Required :
In genere e’ necessario impostare un nome utente e una password per usare il proxy e contattare il tracker.

Error – Couldn’t Listen (48,’Address already in use’) :
La porta impostata per il client e’ gia’ utilizzata da un altro programma, occorre disattivare il programma in questione oppure variare la porta del client.

Error – Trouble accessing file – Errno 24 (at position: 0) :
Il tracker in risposta ad uno scrape ha inviato un risultato inattendibile, oppure il tracker stesso non implementa la funzione di scrape.

Error – Too many args – 0 max. :
Questo errore indica che è stato inserito un comando sbagliato . vedi la sezione Come cambio parametri a linea di comando in Windows? e assicurati che gli argomenti del programma BitTorrent comprendono –responsefile “%1”

Error – IO Error:[Errno 9] Bad file descriptor :
Se durante il ripristino di un download di un file ricevete questo errore allora provate ad eseguere uno scandisk ed un defrag sul vostro harddisk. Il problema dovrebbe risolversi da solo.

Error – Tracker Response Error:Fatal error: BitComet sucks in Tracker :
Il tracker in oggetto ha bloccato il client BitComet, e’ quindi oppurtuno, per scaricare da quel tracker, usare un altro client.

Error – (Error, port N°… is blacklisted) :
alcuni tracker non consentono l’utilizzo delle porte standar di comunicazione che vengono normalmente impiegate dai client torrent.
Questo perche’ gli ISP generalmente limitano la banda su queste porte, compromettendo la velocita’ di download/upload.
Per ovviare all’inconveniente basta settare un range (o una porta) alternativa a quella attualmente usata.

Error – could not listening port(48, ‘address already in use’) choose a different port. then restart bitorrent :
La porta utilizzata dal nostro client e’ gia’ occupata da un altro programma.
E’ quindi opportuno modificare la porta impostata nel client, oppure disattivare il programma che blocca tale porta e impostarlo con una non utilizzata.

Error – Existing data file length too large :
Significa che il client non riesce a gestire i file con dimensioni superiri agli standard, per risolvere il problema (qui riporto la soluzione con Azureus) andiamo in :
Strumenti–>Configurazione–>Files e mettiamo la spunta alla voce Taglia i file esistenti che sono troppo grandi.
Clicchiamo su OK in basso a sinistra e riavviamo il client.
Ovviamente per altri client bastera’ trovare la medesima opzione.

OVVIAMENTE UN GOSSO RINGRAZIAMENTO A P2PFORUM!!!

Una Risposta

  1. Pretty great post. I simply stumbled upon your weblog and wished to say that I’ve really enjoyed surfing around your weblog posts. In any case I’ll be subscribing on your
    rss feed and I am hoping you write again soon!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: