Windows Seven

A suffragare queste ipotesi, peraltro già circolate nelle scorse settimane, ci sarebbero una serie di indizi che, messi assieme, finirebbero per costituire quasi una prova. Innanzi tutto, l’uscita effettiva di un sistema operativo a gennaio 2010 viene giudicata un controsenso: il momento migliore, vista anche la politica Microsoft che dà precedenza alle versioni preinstallate rispetto a quelle retail, è all’inizio dell’estate. In questo modo, l’enorme mole di computer che ogni anno viene smerciata in vista della ripresa delle scuole potrebbe costituire un ottimo trampolino di lancio per la nuova versione di Windows.

in arrivo il windows 7

in arrivo il windows 7

A rafforzare la tesi, ci sarebbe poi l’annuale conferenza WinHEC (Windows Hardware Engineering Conference), che è in procinto di iniziare nella città di Los Angeles. Sul sito che ne presenta il programma si legge: “Potresti essere tra i primi a scoprire quanto c’è di nuovo in Windows 7, e potresti anche essere selezionato per essere tra i pochi che riceveranno una pre-beta di Windows 7. (…) WinHEC è l’unica chance per te di entrare in contatto con il team (che sviluppa Windows 7, ndr) a questo livello – non ci sarà un altro WinHEC prima del rilascio di Windows 7″.

Win7

Win7

Al momento, la data del prossimo WinHEC 2009 dovrebbe essere fissata per l’inizio di maggio dell’anno venturo (la pagina utilizzata per provare questa affermazione è ora stata rimossa). Sommando gli addendi, Windows 7 potrebbe essere addirittura pronto per la fine della primavera: tradizionalmente il WinHEC si tiene proprio a cavallo del solstizio d’estate, anche se non è escluso che possa venire posticipato all’autunno come accaduto quest’anno. E poi ci sono la moltitudine di blog, sfornati direttamente da Microsoft, per raccontare come procede lo sviluppo del sistema operativo.

Nonostante ci sia chi resta scettico al riguardo, sono in molti a sperare che effettivamente Babbo Natale 2008 porti in dote la prima (e forse unica) beta del successore di Vista, in previsione di un suo rilascio anticipato rispetto ai 3 anni preannunciati. Nonostante la campagna pubblicitaria milionaria lanciata per riqualificare l’immagine di Windows, infatti, pare che l’opinione generale sulla riuscita complessiva della sesta versione del sistema operativo a finestre più diffuso al mondo non sia cambiata particolarmente.

Attendere Windows 7 per abbandonare il fidato e amato XP è un pensiero che pare solleticare molti palati. Gli esperti avvertono che potrebbe trattarsi di una scelta rischiosa, soprattutto dal punto di vista di un’azienda che potrebbe trascinarsi dietro pesanti ricadute sul piano della assistenza hardware e software, senza contare il costo che potrebbe avere sul piano delle licenze. Tanto più che, se Microsoft rispetterà la tabella di marcia da lei stessa fissata, in primavera potrebbe debuttare anche il secondo Service Pack per Vista: un evento che potrebbe anche regalare un maggiore appeal ad una delle versioni meno popolari del sistema operativo di Redmond.

Oltre a Windows, a venire rinfrescato in primavera potrebbe essere anche Office 2007. Come per Vista e Server 2008, Microsoft ha avviato un programma di beta testing privato per il SP2 della suite di produttività, che secondo le dichiarazioni ufficiali dovrebbe venire rilasciato tra febbraio e aprile 2009. Tra le novità in programma, oltre ad un miglioramento dell’affidabilità generale e delle funzionalità di Outlook, Visio ed Excel, dovrebbero fare il loro ingresso nell’Office di Microsoft anche gli attesi formati PDF e ODF.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: