Nokia N99: prewiew.

In rete ormai stanno circolando con sempre più insistenza delle indiscrezioni sulla possibile presentazione da parte di Nokia, il colosso per eccellenza nel mondo dei cellulari, di uno smartphones alquanto interessante per le caratteristiche che dovrebbe racchiudere al suo interno. Il nome in codice del telefono in questione come avrete capito è Nokia N99 anche se pensandoci su un attimino secondo me manca qualche cifra (essendo palesemente l’erede del Nokia N700 e del Nokia N800 forse manca qualche zero alla fine). Fatto sta che le cose interessanti si scorgono non tanto nel nome ma piuttosto leggendo quella che potrebbe essere la sua possibile scheda tecnica. Se promettete di non sbavare troppo vi elenco qualcosa giusto per farvi venire l’acquolina in bocca. Vediamo un pò… vediamo un pò… ecco qualche chicca: Joystick a nove direzioni 16GB FLASH memoria interna Fino a 4GB di espansione mini SD slot Schermo 16:9 3.2″ widescreen GPS Lettore MP3 Lettore DIVX XVID MPEG AVI WLAN WIFI Tastiera completa qwerty Fotocamera 8 Megapixel 3CCD 720 pixel wide (in video cattura 30fps) Allora siete ancora conviti che è l’iPhone l’oggetto dei vostri desideri? Se siete ancora incerti vi dico solo un’altra cosa che magari vi aiuterà a valutare quale potrebbero essere gli svantaggi dell’uno (Il Nokia N99) e dell’altro (l’iPhone).

Non è dato infatti sapere se il sitema operativo di questo cellulare sarà una versione di Linux basata su Debian come per il Nokia N800 oppure se si tratterà di un sistema basato su Symbian. Fatto sta che sia in un caso che nell’altro ci potrete installare tutte le applicazioni che vorrete in totale libertà, cosa che sul tanto acclamato iPhone non sarà possibile. Cosa ne pensate? Avete già la bava alla bocca? La foto che ho inserito a me sembra un pò photoshoppata (è indubbio che l’editor di testi è troppo Windows-like) ma è quella che si trova un pò dappertutto in queste ore. Quello che a me interessava sapere era più che altro come la pensavate riguardo alla possibile produzione di un prodotto con queste caratteristiche, ben più innovative rispetto ad altri che hanno fatto tanto clamore tempo addietro.

In Rete stanno circolando alcune spy photos che presumibilmente ritraggono un nuovo terminale mobile di Nokia. Si tratterebbe di N99, il successore del tablet N800 ma con funzionalità telefoniche tipiche degli NSeries e tastiera slide completa. Al momento non sappiamo nulla circa le feature: vi terremo aggiornati.

 

 

 

 

http://www.davidesalerno.net/nokia-n99-tra-sogno-e-realta/

http://www.mobileblog.it/post/2609/nokia-n99-in-arrivo

http://www.pianetacellulare.it/Articoli/articolo3743.htm

http://www.tecnocino.it/articolo/nokia-n99-8-megapixel/3408/

http://www.newsmobile.it/notizia/07,07,11,5097486-1.htm

Nokia N97 ufficiale: prezzo e scheda tecnica

Pubblicato da Diego

Nokia N97 ufficiale

Nokia N97 è stato svelato oggi a Barcellona all’evento internazionale organizzato dalla casa finlandese, si tratta del più avanzato smartphone delle Nseries, il primo con schermo touchscreen e con tastiera completa QWERTY scorrevole. Suadente e mordbido nel design, ha uno stile simile a Nokia 5800 da chiuso, ma da aperto dà il meglio di sè diventando un communicator coi fiocchi.
Lo vedremo ufficialmente al World Mobile Congress 2009, ma nel frattempo possiamo anticiparvi la scheda tecnica.
Lo schermo è da 3.5″ touchscreen, la tastiera QWERTY è ampia e comoda, è dedicata al social networking come per Facebook e alla navigazione su Internet, all’istant messaging e all’editing di email e sms.
Nokia N97 supporta i servizi Ovi, integra il GPS con A-Gps, si connette a Inernet con il Wifi o con i network HSDPA, ha una memoria intena da ben 32GB ampliabile fino a 48 GB con la 16 GB microSD card. La batteria è ottima, in play musicale dura un giorno e mezzo, la fotocamera è da 5 megapixel (già che c’erano potevano fare 8 megapixel!), ottica Carl Zeiss, cattura video qualità DVD in 16:9.
Il prezzo di Nokia N97 è di 550 Euro prima di Iva e tasse. Arriverà nella prima metà 2009, forse già nel primo quarto, ma se seguirà il percorso di N96 e N95 lo si potrebbe vedere facilmente dopo l’estate.

Rete: Quadri Band (850/900/1800/1900)
Umts: si
Edge: si
Gprs: si
Hsdpa: si
Wcdma: si
Gps: si
Sistema operativo: Symbian OS v9.4 – Serie 60 5th Edition
Dimensioni: 117.2 x 55.3 x 15.9 mm
Peso: 150 gr.
Display: 3,5″ touchscreen (16:9) – 640×360 pixel – 16 milioni di colori
Memoria interna: 32 GB
Memoria esterna: Micro SD Card
Fotocamera: 5 Megapixel, dual LED flash
Risoluzione foto: max 2584 x 1938
Risoluzione video: 640×480 in qualita DVD 30 frame al sec.
Suonerie: True Tone, toni polifonici
Autonomia: 400 ore in standby, 460 minuti in conversazione
Batteria: 1500 mAh (BP-4L)
Radio: si con RDS
Vivavoce: si
Bloetooth: si
Wi-fi: si, 802.11b/g
Push to talk: si (PoC)
Lettore: AAC, MP3, WMA, eAAC, eAAC+
Altro: Tastiera estesa QWERTY, proximity sensor, accelerometro, Flash Video, WCDMA 2100-1900-900, TV Out, Bluetooth Stereo Audio, USB 2.0 High-Speed, Flash Lite 3.0, software di navigazione GPS preinstallato

Nokia N97, il probabile design del primo touchscreen Serie N

Se Nokia ha confermato che presto la tecnologia touchscreen troverà spazio anche sugli smartphone serie N, in rete si è già iniziato ad immaginare come potrebbe essere il Nokia N97.

Precisiamo fin da subito che l’immagine, sebbene sia ben realizzata, non rappresenta un dispositivo Nokia esistente o di prossima realizzazione, tuttavia ci aiuta a capire come il primo produttore al mondo di telefonini potrebbe integrare un display touchscreen nei prossimi smartphone Serie N.

Come potrebbe essere il Nokia N97
Come potrebbe essere il Nokia N97

Il Nokia N97 potrebbe esssere la giusta fusione del Nokia N96 con il recentissimo Nokia 5800 XpressMusic.
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del Nokia 97 lasciamo, invece, che la fantasia del lettore si sbizzarrisca e faccia il suo lavoro.

un grazie speciale a telefonino.net

In arrivo l’iPhone della Nokia

Nokia 5800 XpressMedia (Nokia Tube)

Finalmente arrivano altre immagini del tanto atteso Nokia Tube. In realtà il suo vero nome è Xpress Media 5800 ed un un Full TouchScreen. Novità assoluta in casa Nokia. Ci si aspettava molto da questo modello, ma dalle prime indiscrezioni, le caratteristiche sembrano essere davvero deludenti. Una fotocamera da 3 megapixel con autofocus ed ottica Carl Zeiss, assenza di fotocamera anteriore.

Se il Nokia N95 ha stupito e se il Nokia N96 ha confermato, il Nokia di prossima generazione potrebbe rappresentare invece una fondamentale mossa difensiva. Tutti i prodotti precedenti della casa finlandese, infatti, hanno rappresentato l’eccellenza di un certo tipo di telefono, ancora legato ai modelli tradizionali della telefonia pur con l’aggiunta di servizi e utilità propri dell’arrembante mondo multimediale.

Con l’arrivo dell’iPhone, però, tutto è cambiato. Viene dunque il turno del cosiddetto Nokia Tube, che partirà dal touchscreen per sublimare il proprio substrato sul terreno che Apple ha voluto calpestare per prima.

Nuovi rumor emersi nel weekend indicano la possibilità di vedere il cosiddetto “Tube” dal vivo in occasione di un imminente evento Nokia. Il nome ufficiale potrebbe essere Nokia 5800, ma oltre alla superficie touchscreen e ad alcune ipotetiche apparizioni cinematografiche non è al momento possibile saperne molto di più. La certezza è nel fatto che Nokia giunge sul campo minato del touchscreen non senza circospezione: sebbene da tempo Nokia stia studiando il comparto, la risposta all’iPhone non è giunta immediata. LG, Samsung, Motorola ed altri hanno già portato avanti i propri prodotti, Nokia invece ha aspettato.

E non è stata una attesa vana. Nel frattempo, infatti, l’azienda ha immesso sul mercato il Nokia N96 (con memoria maggiorata rispetto al precedente N95) ed ha posto l’accento sulle funzioni remote del progetto Ovi. Con il nuovo touchscreen Nokia può portare all’ennesima potenza i progetti fin qui lanciati: le mappe potrebbero godere di uno schermo maggiorato, il comparto musicale potrebbe godere di una interfaccia di maggior gradevolezza (in comunione con le appetibili promesse di Comes with Music), le funzioni video potrebbero risultare estremamente più vivaci.

Il raffronto diretto con l’iPhone, però, sarebbe cosa immediata e rischiosa. Per questo motivo è possibile che Nokia intenda differenziare il proprio prodotto, o seguendo una diversa politica nei prezzi, oppure migliorando l’offerta Apple puntando tutto sulla forza del proprio brand nel comparto della telefonia mobile. I dubbi relativi alla praticità del touchscreen privo dell’assistenza di un tastierino tradizionale, inoltre, dovranno trovare soluzione nel nuovo prototipo: Nokia ha sempre bocciato la scelta Apple di eliminare in toto il tastierino classico sostenendo come il mercato non sia ancora pronto ad un uso totale del touchscreen come strumento univoco di interazione in scrittura. Allo stesso tempo Nokia diede il proprio benvenuto all’iPhone considerandolo come il volano per la richiesta di un nuovo tipo di dispositivi avanzati a cui l’azienda finlandese avrebbe saputo nel tempo dare una risposta convincente.

Il giorno dell’annuncio potrebbe essere il 2 ottobre. Al momento, però, il tutto si limita ad una serie di rumor privi di dettagli già ripresi dalle principali agenzie in tutto il mondo.

Un ringrazziamento speciale a totouch.net per le immagini

Nokia N96, la nostra recensione By oissela

Nokia N96, la nostra recensione

La seguente recensione è stata realizzata testando uno dei primi Nokia N96 commercializzati in Italia con il firmware 10.065.098.1. E’ molto probabile che i bug e i problemi riscontrati durante i nostri test vengano corretti da nuove versioni firmware.

Confezione e dotazione

Nella confezione, oltre al Nokia N96, troviamo: la batteria BL-5F da 950 mAh, le cuffie con telecomando, il cavo microUSB per il trasferimento dati, il cavo per l’output video, un caricabatteria standard, un caricabatteria da auto, il DVD Rom con la PC Suite e i manuali d’uso. Nessuna scheda di memoria (MicroSD) è stata inclusa in dotazione, del resto i 16 GB di memoria interna sono più che sufficienti per immagazzinare centinaia di mp3, foto, video, film, mappe, ecc. Preinstallato sul cellulare troviamo il gioco N-Gage Tetris in versione completa e la licenza d’uso per 3 mesi per la navigazione GPS con voce.

Il telefono

Del Nokia N96 colpisce subito il suo ampio e luminoso display QVGA da 2.8 pollici da 16 milioni di colori. Le icone e le scritte sono nitide e ben definite nonostante le dimensioni, soprattutto quelle dei caratteri, siano state rimpicciolite. Anche l’orologio è stato ridotto e questo non facilita di certo una veloce e comoda lettura dell’ora.

Nokia N96 Standby Nokia N96 MenuLe plastiche nero-lucide che lo compongono, protette da una pellicola trasparente rimovibile, risultano di buona fattura e conferiscono a questo smartphone un aspetto elegante, lineare e sobrio. Lo slide, che scopre la tastiera posta sotto il display, è molto più rigido di quello dei suoi predecessori (N95) e non presenta alcuno scricchiolio o gioco. Tutti i tasti, tranne quello per accedere ai contenuti multimediali, sono piatti e non sono separati tra loro. La prima fila di tasti del tastierino numerico è troppo vicina al bordo dello slide superiore e questo comporta qualche difficoltà di digitazione, anche per chi ha le dita piccole. Accanto al connettore da 3.5 mm è presente un piccolo pulsante che permette il blocco\sblocco della testiera. Questo nuovo sistema è molto comodo perché consente di eseguire questa operazione in modo semplice e veloce.
Sulla cover posteriore si trovano le antenne per il Bluetooth, il Wifi, il GPS e il DVB-H pertanto se si decide di cambiarla sarà opportuno verificare che la nuova cover includa tali antenne, in caso contrario le suddette funzioni non saranno utilizzabili. Sempre sulla cover posteriore (esteriormente) è presente il ‘kickstand’, un comodo cavalletto che, quando viene aperto, consente di appoggiare il Nokia N96 su una superficie piana per meglio vedere la televisione, i video o le foto. Le due casse audio, poste sugli angoli del lato destro, sono di buon livello e consentono una diffusione stereo davvero di qualità. Lo sportellino che permette di accedere allo slot della memoria esterna è estremamente duro e complicato da aprire, per riuscirci occorre utilizzare un piccolo cacciavite o altro attrezzo simile, anche le unghie più dure potrebbero di spezzarsi. Il Nokia N96, secondo le specifiche tecniche ufficiali, monta un dual processore ARM9 da 269 Mhz. Secondo i test effettuati con i programmi SPMark e PhoNetInfo la frequenza della CPU si attesta attorno ai 200 Mhz. L’assenza dell’acceleratore grafico 3D, di cui spesso si è parlato sul forum, viene confermata da entrambi i suddetti programmi di Benchmark.

Nokia N96 Benchmark Nokia N96 BenchmarkSoftware

Il Nokia N96 dispone dell’ultima versione Symbian S60, la versione 9.3. Questa versione non presenta grandi differenze rispetto alla precedente (la 9.2, per esempio, del Nokia N95-1) ma introduce sicuramente diverse novità e ottimizzazioni. Una delle migliorie più importanti riguarda la gestione del risparmio energetico. Nonostante la batteria in dotazione sia di soli 950 mAh il Nokia N96 gestisce le risorse energetiche in maniera più intelligente. A confermarlo è anche la nuova funzione che, al primo segnale acustico di batteria scarica, imposta automaticamente il cellulare in modalità ‘Risparmio energia’. Durante i nostri test abbiamo stressato l’N96 provando tutte le sue funzioni principali (fotocamera, GPS, Wifi, N-Gage, lettore musicale) e la carica della batteria è durata un giorno.
Un altra ottimizzazione riguarda la gestione e l’accesso ai file e alle funzioni multimediali. Premendo l’apposito ‘tasto multimediale’ posto sotto il display è possibile accedere velocemente ai contenuti audio e video (e non solo) più recenti o di uso più frequente.

Menu Multimediale Menu MultimedialeUna nuova e importante funzione introdotta nel Nokia N96 è quella che consente di eseguire Backup. Accessibile da Strumenti\Gestione file permette di salvare i file, i messaggi, la rubrica, l’agenda, i preferiti e le impostazioni personalizzate e sarà sicuramente utilissima prima di ogni formattazione! Nella cartella Utilità, invece, troviamo un altra novità, il TTS. Questa funzione consente l’ascolto di sms, mms e messaggi email tramite il programma Lettore Messaggi. Peccato però che di default è installata solo la voce in lingua inglese, per quella italiana occorre eseguire il download.
Per quanto riguarda la velocità di risposta del software non abbiamo riscontrato anomalie rilevanti, l’apertura dei programmi e dei menu risulta pressochè veloce e scorrevole. Durante le prove sulla compatibilità dei software di terze parti abbiamo provato a installare i seguenti programmi e giochi: OfficeSuite v.2.11, Handy Weather v.2.06, Chi Vuol Esser Milionario per 3rd Edition, Brain Juice Energy per 3rd edition e Moto Racing Fever 3D v.1.02: sono tutti regolarmente funzionanti tranne Moto Racing Fever che all’avvio si blocca con schermata bianca. Sarà dovuto a una versione incompatibile o all’assenza di acceleratore grafico 3D nello smartphone? Noi pensiamo che la seconda ipotesi sia più plausibile.
I video, invece, sfruttano il chip di accelerazione dedicato che, oltre a ridurre i consumi di energia, consente un una visualizzazione davvero sorprendente. La fluidità delle immagini è notevole anche in sequenze molto movimentate e dinamiche.

Fotocamera

La fotocamera è una delle funzioni del Nokia N96 che speriamo possa essere migliorata con il primo aggiornamento firmware. La qualità delle foto è inferiore alle aspettative e soprattutto non è paragonabile a quella di altri simili smartphone Nokia (N82, N95, ecc.) equipaggiati anch’essi di fotocamara da 5 megapixel con ottiche Carl Zeiss. Le foto non sono ben contrastate e risultano poco definite soprattutto per soggetti o oggetti in lontananza, come è possibile vedere negli scatti qui sotto.

Foto scattata con N96 (miniatura) Foto scattata con N95 (miniatura)
Foto scattata con N96 Foto scattata con N95

Anche nelle foto scattate in modalità macro il Nokia N96 perde il confronto con l’N95. Il doppio led flash illumina più o meno allo stesso modo di quello presente nell’N95 anche se, a differenza di quest’ultimo, nell’N96 è utilizzabile anche in modalità video. Anche i video, in formato mp4 a 30 fps, non sono all’altezza di quelli dei suoi predecessori. Risultano un po ’scattosi’ soprattutto quando si girano video in movimento. Il software di gestione della Fotocamera è pressoché identico a quello degli ultimi smartphone Nokia, è infatti dotato di tutte quelle modalità e opzioni presenti in una comune digital camera.

GPS

Il ricevitore GPS integrato rappresenta sicuramente un punto di forza del Nokia N96. Con la versione 2.0 del software Mappe il Nokia N96 ha davvero raggiunto un ottimo livello per quanto riguarda la navigazione GPS. Il fix ai satelliti è pressoché immediato e, grazie anche al supporto di rete (A-GPS), si riesce ad ottenere una posizione piuttosto precisa in pochi secondi anche in ambienti chiusi. Il software, tra le altre cose, offre a pagamento anche informazioni sul traffico, guide turistiche sulle località di maggiore interesse e la funzione di navigazione a piedi. Sull’N96 è già presente la mappa completa dell’Italia e la licenza d’uso per 3 mesi per la navigazione con voce.

TV digitale (DVB-H)

La TV digitale al momento non è funzionante, pertanto non ci è possibile esprimere giudizi in merito. Da fonti ufficiali Nokia apprendiamo che questo servizio sarà utilizzabile a partire dal 6 ottobre 2008 e solo per la visione dei canali trasmessi in chiaro tramite H3G. La visione dei canali a pagamento, sempre tramite H3G, sarà possibile a partire da fine novembre ma solo dopo aver effettuato un aggiornamento firmware via NSU. I Nokia N96 brandizzati TIM non prevedono la possibilità di utilizzare il DVB-H, su questi terminali la funzione TV è disabilitata. Tutto questo è dovuto all’utilizzo, da parte degli operatori italiani, di uno standard DVB-H differente (Nagra) da quello sviluppato e utilizzato da Nokia (OMA BCast).

Bachi, curiosità e altro..

– Quando l’N96 è in standy con display spento il joypad si illumina a intermittenza lenta creando un effetto davvero originale, come se il cellulare stesse respirando. Per attivare\disattivare questa funzione accedere alla voce ‘Disposit. rotazione Navi’ dalle Impostazioni Generali.

– Nel telefono non è presente di default il programma che consente di connettere una tastiera senza fili Bluetooth. Il programma è scaricabile cliccando qui

– Le foto scattate tramite fotocamera o archiviate in memoria sono ‘zoomabili’ utilizzando i tasti laterali, quelli che servono anche per aumentare o abbassare il volume (Grazie a MaLuS, utente del forum). I tasti ‘5′ e ‘0′ non funzionano.

– Il tasto ‘matita’, che consente in molti cellulari Nokia il copia e incolla, non è presente. Lo sostituisce il tasto ‘#’.

– Se si attivano i ‘Toni 3D’ le suonerie avranno un volume molto basso.

– Se si attiva il Menu in modalità ‘Ferro di cavallo’ o ‘A forma di V’ non si potrà più tornare al menu ‘Griglia’ se prima non si esegue un riavvio del sistema.

Conclusioni

Il Nokia N96 è sicuramente uno smartphone versatile e di buon livello ma che necessita di migliorie e ottimizzazioni. Siamo sicuri che Nokia ci sta già lavorando e rilascerà a breve un nuovo firmware per renderlo perfetto. Il prezzo di vendita, 719 Euro per la versione NoBrand Italia, ci è sembrato un po troppo elevato anche se inferiore a quello dell’N95 (739 Euro) quando fu messo in vendita circa un anno e mezzo fa.

Questo post lo trovate qui.